Torri del Benaco

La traquilla cittadina sulla riva est del lago affascina per il suo romanticismo senza tempo. Un bel modo per arrivare a Torri è via nave. Già da lontano si può vedere l’imponente Castello Scaligero ed immaginare come Antonio della Scala debba avere governato. Le mura principali risalgono al periodo romano da cui deriva anche il vecchio nome del lago che ancora oggi si ritrova nel nome di questa città: Benaco. Oggi nel castello è ospitato un museo del folclore. E’ molto piacevole camminare tra i piccoli e pittoreschi vicoli del centro storico o sostare sul lungolago. Il bacino del porto ovale si sviluppa fino quasi al centro storico: con le sue colorate barche di pescatori che galleggiano sulle acque tutte allineate, Torri è un’oasi da sogno.

Informazioni generali
CAP 37010
Altezza: 70 m
Abitante: 2.600

Numeri di emergenza
Carabinieri: 112
Vigili del fuoco: 115
Emergenza sanitaria: 118

Numeri utili nel paese
Ufficio turistico: 045-6296482
Carabinieri: 045-7225092
Guardia medica: 045-7400844
Poste: 045-6296230
Taxi: 045-7255713 / 347-9373883

Distanze
Stazione Peschiera: 25 km
Stazione Verona: 40 km
Aeroporto Verona: 40 km
Milano: 155 km
Autostrada A22 Affi: 15 km
Autostrada A4 Peschiera: 25 km

>> Trova il tuo alloggio a Torri del Benaco.

  • Trasporto pubblico - autobus
    Tutti i paesi del Lago di Garda sono collegati alla rete del trasporto pubblico. Dalle stazioni ferroviarie di Rovereto, Peschiera del Garda, Desenzano e Verona Porta Nuova ci sono trasferimenti autobus di linea. vai

Foto: gardasee.de - Thilo Weimar